Ultimo aggiornamento:
Enter alternative text here

Essere libero professionista non significa essere soli.

Praticantato

Perchè ti conviene? Se vuoi entrare nel mondo del lavoro restando padrone di te stesso, ma costruendo il tuo futuro su solide basi, iscriviti al Registro dei praticanti per diventare un libero professionista nel campo della tua specializzazione.

Come fare? Prendi contatto con il Ordine professionale competente per la tua provincia di residenza o di domicilio e presenta la domanda per l'iscrizione al registro dei praticanti compilando il modulo di iscrizione o presentalo on-line.

L'Ordine ti aiuterà nella ricerca di uno studio professionale, attinente alle materie della tua specializzazione, per consentirti di svolgere al meglio i tuoi 18 mesi di tirocinio. Oppure potrai far valere ai fini del tirocinio un uguale periodo di tempo che ti ha visto impegnato come dipendente in un’attività tecnica.

Modalità Praticantato

L'Iscrizione nel Registro dei Praticanti in modalità off-line: in questo caso la corretta documentazione predisposta dovrà essere trasmessa o consegnata alla Segreteria dell' Ordine attraverso i recapiti elencati nel sito e nei giorni di apertura.

Per coloro che intendono conseguire una laurea triennale il periodo di tirocinio si riduce a soli 6 mesi, che potranno essere assolti nel corso di studi.

Iscrivendoti all'Albo, potrai contare su:

  • Una famiglia con specializzazioni talmente diverse (edilizia, termotecnica, elettronica, chimica ecc.) che ti sarà difficilmente concorrente, ma piuttosto potrà rappresentare una straordinaria opportunità per dare vita a collaborazioni reciprocamente vantaggiose,
  • La tua sede provinciale, e non solo, per assisterti nel tuo inserimento nel mondo del lavoro e rimanere un punto di riferimento per l’intero arco della tua vita professionale,
  • Un ente di previdenza di categoria che non ti chiederà come l’INPS un terzo dei tuoi ricavi per la previdenza (è questo il destino di chi ha solo una partita IVA, ma non un ordine professionale che lo abbia accettato nel suo Albo), e sarà anche in grado di contribuire ai costi di avviamento della tua nuova attività.

FAQ: Domande frequenti sul praticantato

La Storia di una Professione

Si parte dal Registro dei Praticanti

La nostra è una professione intellettuale riconosciuta in tutta Europa, di grande e consolidata tradizione – abbiamo contribuito alla costruzione dell’Italia industriale nel dopoguerra – e oggi in profonda evoluzione.

 

Nota!
Questo video è incorporato tramite YouTube. Dal clic sul pulsante di riproduzione, l'informativa sulla privacy di YouTube (Google) si applica al video.
YouTube (Google)

Diventa un libero professionista

Una professione del futuro, se come la vita di tutti i giorni ci mostra, la tecnologia, le reti, l’innovazione in senso lato entreranno sempre più nel nostro quotidiano, chiedendo un aggiornamento costante del nostro modo di vivere.

I cambiamenti di un tessuto produttivo che si è sempre più terziarizzato, l’innovazione tecnica e tecnologia, l’innata propensione all’innovazione, fanno di noi una categoria estremamente articolata al proprio interno, dove tecnici dell’ingegneria, informatici, esperti di salute e sicurezza, progettatori e collaudatori di impianti, designer e sviluppatori convivono, uniti da quell’amalgama di conoscenze teoriche e competenze tecnico applicative, che ci rendono una professione unica nel suo genere.

Dalla domotica al co-working, dalla sicurezza del territorio a alla sostenibilità ambientale, la nostra è una professione di frontiera, pronta a tradurre in realtà e concretezza ogni innovazione e stimolo che proviene dal mondo che cambia attorno a noi.

Valutare, progettare e testare, sono gli imperativi del nostro lavoro: un lavoro che parte dalla conoscenza, dall’analisi, e che tramite la progettazione, traduce in soluzioni concrete grandi e piccole idee.

Proprio perché abbiamo a che fare con questioni che riguardano direttamente la sicurezza delle persone, molte delle attività che svolgiamo sono riservate, ovvero disciplinate da una normativa che richiede l’iscrizione all’Albo professionale per essere espletata.