Ultimo aggiornamento:

Ufficio per le relazioni con il pubblico

URP

Rappresenta per noi un anello di congiunzione ideale tra l'ente e il professionista. Si tratta di un ufficio che ha una storia piuttosto recente e testimonia il cambiamento di paradigma della pubblica amministrazione che, da chiusa ed autoreferenziale, diventa aperta e trasparente.

Dove siamo

L'Ordine dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati della Provincia di Cosenza ha sede in:

Via Panebianco n.229 - cap 87100 Cosenza (Cs) - ITALIA

Con l’obiettivo di offrire il miglior servizio agli iscritti, la segreteria raccomanda sempre di comunicare il proprio numero di telefono e l'indirizzo mail di contatto ed eventuali variazioni o modifiche in anagrafica.

Orari e Giorni di apertura


  • 15:30 - 18:30 di Martedì
  • 15:30 - 18:30 di Mercoledì
  • 15:30 - 18:30 di Venerdì

 Chi siamo

Il Consiglio Direttivo in carica per il quadriennio 2021-2025, insediatosi il 06/07/2021, è risultato così composto:

Il Consiglio Direttivo dell’Ordine è l’Organo politico, di amministrazione e gestione che con cura svolge le funzioni relative alla custodia dell’Albo Professionale e di tenuta del Registro dei Praticanti. Provvede all’amministrazione dei beni spettanti all’Ordine e propone all’approvazione dell’Assemblea degli iscritti all’Albo, il bilancio consuntivo  ed il bilancio preventivo.

Il Consiglio entro i limiti necessari a coprire le spese, stabilisce una tassa per l’iscrizione nel Registro dei Praticanti e per l’iscrizione all’Albo, oltre alla tassa annuale comprensiva del contributo al Consiglio Nazionale.

Ruolo e attività istituzionale
La libera professione di Perito Industriale è sancita per Legge e nasce con la promulgazione del Regio Decreto Legislativo n° 275, “Regolamento per la professione di Perito Industriale” che sancisce anche la Costituzione dei Collegi Provinciali dei Periti Industriali. L'Ordine dei Periti Industriali è un organismo professionale, sottoposto a vigilanza del Ministero di Grazia e Giustizia, analogamente agli organismi nati in seno alle altre categorie professionali.

Ha obbligo di sorveglianza sull’esercizio della Libera Professione, denunciandone gli abusi alle competenti Autorità, inoltre ha il compito di tutelare l’utenza pubblica e privata, assicurandosi che tutti i periti iscritti siano professionalmente preparati e che assolvano con dignità e moralità i compiti della loro professione, nel rispetto delle norme deontologiche.

L’Ordine dei Periti Industriali attualmente raccoglie, su base territoriale, tutti i professionisti diplomati degli Istituti Tecnici Industriali operanti nella specializzazione del diploma. Tutti i periti industriali abilitati all’esercizio della libera professione, devono infatti essere iscritti ad un Ordine professionale, territorialmente competente, che ne attesta il requisito di professionalità previsto dalla Legge. I periti industriali liberi professionisti sono specializzati nella consulenza, progettazione, direzione dei lavori, perizie, collaudi di impianti tecnologici civili ed industriali, sicurezza, antincendio ed antinfortunistica, ecc.

Un grazie ai nostri iscritti: SIamo Professionisti che hanno preso parte alla crescita dell'Ordine di Cosenza.

Assistenza telefonica

+39 0984 653108

 16:00 - 17:00 nei giorni di apertura della sede.

Un numero di telefono sempre disponibile e che risponde alle tue esigenze particolari se desideri informazioni chiare o una soluzione personalizzata.

Enter alternative text here

Servizi consulenziali a disposizione degli iscritti

Enter alternative text here

Rispondiamo ai tuoi quesiti

Scrivici

Apri una richiesta di servizio nell'interfaccia e ricevi assistenza per la scelta di un servizio o chiedi informazioni in merito alla tua posizione amministrativa.

Apri un ticket di assistenza

Se riscontri difficoltà comunica inviando una:

 PEO: segreteria@perindcosenza.it

PEC.: ordinedicosenza@pec.cnpi.it

Servizi agli iscritti

In tale area vengono indicate le convenzioni e le agevolazioni riservate alla categoria dei Periti Industriali di Cosenza e Provincia oltre che i servizi consulenziali a disposizione degli iscritti.

Convenzioni attivate presso gli enti sul nostro territorio
Ente/Aziende Web/Social Download
Nolotech sito web Convenzione
Confindustria sito web Convenzione
Università Unipegaso sito web Convenzione
Orienta Campus sito web Convenzione Orienta Campus

 

Pec

Si ricorda che, ex art. 16 del D.L. 29 novembre 2008 n. 185 e ss. mm. e ii., è fatto obbligo ai professionisti iscritti in albi ed elenchi istituiti con legge dello Stato, di dotarsi di indirizzo di posta elettronica certificata PEC. Gli iscritti che esercitano o meno la libera professione hanno già una PEC attivata da EPPI o da CNPI, altri hanno quella relativa alla propria attività di impresa, ma la maggioranza degli iscritti ancora non ce l’ha. Per questo motivo ci siamo attivati con il CNPI per avere riscontro su una vecchia convenzione con ARUBA che è stata rinnovata. A tal scopo, e fermo restando la possibilità di dotarsi autonomamente di un indirizzo di posta elettronica certificata, si ricorda che tale convenzione prevede l’attribuzione di un indirizzo di posta elettronica certificata al costo indicativamente di € 1,83 compresa IVA all’anno ed è attivabile al momento per un periodo di massimo 5 anni.

Tutti gli iscritti possono usufruire della convenzione seguendo le seguenti istruzioni: per abilitare la convenzione e quindi rinnovare o creare ex novo una casella pec è necessario recarsi sul sito https://manage.pec.it/Convenzioni.aspx e digitare il codice convenzione PECPERIND per poi seguire la procedura guidata.

Vi sollecitiamo pertanto all’attivazione dell’indirizzo PEC e a comunicarcelo tempestivamente così come previsto all’Ordine. Questo ci permetterà di ridurre le spese per l’invio delle Raccomandate, di aggiornare l’elenco su INI-PEC e di non procedere con il deferimento al Consiglio di Disciplina degli inadempienti. Altre informazioni inerenti la Pec e la Cns Firma digitale in convenzione tra CNPI e ARUBA S.P.A.sono disponibili sul sito Albo Unico.

Firma digitale

Si può ordinare accedendo col proprio profilo su Albo Unico www.albounicoperind.it e seguire sempre le indicazioni relative alla convenzione. Importante nella scelta della consegna del dispositivo di firma è l'indicazione del nostro Ordine che data l'estensione della scritta si legge non intera. Quindi nella successiva maschera assicurarsi che l'indirizzo sia quello di riferimento del nostro Ordine. Pertanto dopo l'accesso su AlboUnico cliccare sul pulsante in alto "Convenzioni" e poi cliccare su "Carta Nazionale dei Servizi" ne otterrai una comprensiva di certificato per la Firma Digitale, al Certificatore Autorizzato Aruba.

Il tasto RICHIEDI ti inoltrerà direttamente sul sito di Aruba dove ti verrà richiesto l’inserimento del codice di convenzione FDCNPI2015. Una volta inserito il Codice Convenzione, segui le istruzioni riportate sul sito di Aruba ed effettua il pagamento. Il Kit per utilizzare la tua nuova Carta Nazionale dei Servizi ti verrà inviato direttamente al tuo Ordine provinciale, dove lo potrai ritirare già attivo.